Alla fine di questo mese, entriamo nel nuovo anno, seguiamo il ritmo che la Chiesa ci offre nella liturgia. E soppesando lo stato di pandemia che affligge tutti sulla terra e impone restrizioni alla salute che sono dolorose e sembrano infinite, il tempo vola. Ora questo tempo è di Dio, dato per compiere le nostre personali missioni di vita, in modo che nella Chiesa continuiamo l'opera del Signore per rendere questo mondo migliore e degno della salvezza che ci è concessa, in modo che la Congregazione adempia fedelmente la sua missione: lavorare nei cuori di tutti coloro che sono ispirati dal carisma evangelico di san Giovanni Eudes.

.Docx - Preghiera eudista